La voce dei sommersi

Lampedusa un mese dopo !?! Commemorare non solo il 03 ottobre, riportiamo alcuni degli avvenimenti recensiti dal collettivo Askavusa:  

  • 0ttobre 2004 Immigrazione. Ondata di sbarchi a Lampedusa: 800 clandestini in 24 ore
  • 3 0ttobre 2004 Lampedusa, è emergenza nel centro 1.257 clandestini
  • 4 ottobre 2004 Tunisia, si capovolge barca 22 morti e 42 dispersi
  • 26 ottobre 2004 Il consiglio dell’unione Europea istituisce l’Agenzia Frontex (CE) n. 2007/2004 del Consiglio del 26 0ttobre 2004 (GU L 349 del 25.11.2004)
  • 14 marzo 2005 Cinque barconi in una giornata e un’ altro “legno” è in arrivo.Ospitati 884 extracomunitari ma la struttura è solo per 190 Sbarchi, a Lampedusa è emergenza centro di accoglienza al collasso.
  • 1 maggio 2005 L’agenzia assume le proprie funzioni.
  • 17 maggio 2005 Naufragio al largo della Libia morti 14 migranti
  • 28 luglio 2006 Il vice presidente della Commissione Europea scrive al ministro dell’Interno Amato Italia, Malta e Grecia insieme sulle rotte dei boat peopleLotta all’immigrazione clandestina” “Pattugliamenti Ue nel Mediterraneo”
  • 29 luglio 2006 Nel barcone alla deriva da 20 giorni recuperati 14 immigrati, non mangiavano e non bevevano da giorni: due in coma. Lampedusa, dramma dell’immigrazione “Sono morti 13. Li abbiamo buttati in mare”
  • 30 luglio 2006 Il Viminale: necessarie iniziative straordinarie
  • 14 maggio 2007 Emergenza sbarchi a Lampedusa
  • 23 maggio 2007  Decisione n.574/2007/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.La decisione istituisce il Fondo per le frontiere esterne (FFE) per il periodo 2007-2013. Con una dotazione di 1820 milioni di euro, il Fondo si inserisce nell’ambito del programma generale “Solidarietà e gestione dei flussi migratori”.
  • 5 giugno 2008 I cadaveri recuperati da una nave della Marina italiana
  • 27 i superstiti, tratti in salvo da un peschereccio siciliano, Libia, nuovo dramma del mare Naufragio di immigrati, 13 morti
  • 17 giugno 2008 “…A Varsavia , l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e l’Agenzia per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli stati membri dell’Unione Europea (FRONTEX) stanno per rafforzare la loro partnership. …”
  • 29 giugno 2008 “…Alcune unità di Frontex tolgono viveri e carburanti dalle navi dei migranti nel Mediterraneo per costringerli a tornare indietro a loro rischio e pericolo. È quanto emerge dall’ultimo documentario radiofonico di Roman Herzog, “Guerra nel Mediterraneo” , messo in onda dalla Radio Pubblica Tedesca (ARD) il 22 giugno 2008. Lo ammettono la Guardia di Finanza italiana e il direttore esecutivo dell’agenzia europea per il pattugliamento delle frontiere esterne (Frontex) Ilkka Laitinen. Sui respingimenti in mare però le autorità degli Stati membri sarebbero divise. Priorità al soccorso per gli italiani, pugno di ferro da parte della Germania. “
  • 14 luglio 2008 Un’altra tragedia del mare al largo di Lampedusa. Tre persone annegate, 25 disperse e una cinquantina messe in salvo dopo una complessa operazione di salvataggio. Venivano dall’Africa e viaggiavano su un gommone che si è rovesciato forse per l’agitazione causata dalla vista di un’unità militare italiana che si avvicinava per prestare soccorso.
  • 25 luglio 2008 Pacchetto sicurezza: il decreto legge pubblicato in GazzettaDecreto Legge , testo coordinato 23.05.2008 n° 92 , G.U. 25.07.2008 (Andrea Ceccobelli).Espulsioni più rapide per i clandestini ed inasprimento delle pene per il trasgressore dell’ordine di espulsione od allontanamento dal territorio italiano, e per chi guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope. Sono queste alcune delle novità introdotte dal Governo con il decreto legge n. 92, convertito in Legge 24 luglio 2008, n 125 e facente parte del c.d. Pacchetto sicurezza varato al fine di“contrastare fenomeni di illegalità diffusa collegati all’immigrazione illegale e alla criminalità organizzata”
  • 29 luglio 2008 Un barcone con 28 immigrati a bordo è affondato a sud-est di Lampedusa, in acque libiche. Soccorsi da motopesca italiani. Naufragio nel Canale di Sicilia almeno 7 morti, 21 tratti in salvo
  • 23/01/ 2009 Fondi Ue, 167 milioni all’Italia per politiche dell’immigrazione
  • 24/04/ 2009 Dopo il caso Pinar, la Commissione ha incontrato a Bruxelles i ministri dell’Interno dei due Paesi.
  • Il commissario Barrot annuncia il rafforzamento dell’agenzia di pattugliamento delle coste Frontex . Immigrati, la Ue sul caso Italia-Malta:Principio di solidarietà obbligatorio” Maroni soddisfatto: “Se l’Europa condividesse il peso dei flussi il problema degli arrivi dei clandestini si risolverebbe da solo”
  • 02/07/ 2009 “….Palazzo Madama approva il progetto del governo. Franceschini: “Un danno per il paese” Il Vaticano: “Basta criminalizzare gli stranieri. Norma che porterà dolore” Il pacchetto sicurezza diventa legge. Sì alle ronde, la clandestinità è reato.
  • 12/02/ 2011 Dal Nord Africa, in tre giorni, sono arrivati in Italia 4 mila immigrati. Riunione straordinaria del Consiglio dei ministri per decretare lo “stato d’emergenza”. Un’imbarcazione si è spezzata in due per il sovraccarico: ci sarebbero dispersi.
  • 21/02/2011 Cecilia Malmström ha annunciato l’avvio in Italia dell’operazione Hermes da parte di Frontex (l’Agenzia europea per la gestione delle frontiere esterne), a partire dal 20 febbraio. La Commissaria agli affari interni ha dichiarato: “Sono lieta di annunciare l’avvio della missione “Hermes” di Frontex che da oggi assisterà ufficialmente le autorità italiane nella gestione del flusso migratorio dal Nord Africa, e in particolare degli arrivi dalla Tunisia nell’isola di Lampedusa.
  • 25/03/2011 ““Abbandonati alla deriva”.Un barcone con circa 350 profughi, tra cui 200 donne, partito la notte scorsa dalle coste libiche, ha lanciato l’Sos con un telefono satellitare sostenendo di essere stato abbandonato alla deriva dalla nave Nato, battente bandiera canadese, che nel pomeriggio aveva prestato loro soccorso.La nave militare San Marco comincia le operazioni di trasferimento dei migranti Tunisini da Lampedusa.
  • 17/3/2012 “…L’allarme è scattato nella notte: oltre alle cinque vittime del mare sull’imbarcazione c’erano altri 52 migranti in condizione di salute precarie. Si teme una nuova ondata di sbarchi.”
  • 27/07/2012 Lampedusa ha un nuovo aeroporto: spesi 24 milioni di euro. Inaugurato l’aeroporto dell’isola in provincia di Agrigento, dopo tre anni di lavori e la consegna con un anticipo di tre mesi rispetto ai tempi previsti. Il presidente del Senato Renato Schifani ha tagliato il nastro della nuova infrastruttura strategica per l’economia e il turismo dell’isola insieme alle autorità locali.
  • 7/09/2012 Barcone con un centinaio di immigrati naufraga al largo di Lampedusa.L’imbarcazione si è inabissata dopo aver lanciato un Sos. Navi della guardai costiera, della Finanza ed anche della Nato al lavoro per trovare i superstiti. Salvate, per ora 54 persone, decine mancano all’appello. Ma non si trovano i resti dello scafo”.
  • 30/09/2013 Naufragio a Scicli, 13 migranti annegati. Gli stranieri gettati in acqua dagli scafisti. L’approdo era stato segnalato dai turisti sulla spiaggia, dove sono arrivati in un centinaio. Napolitano: “Profonda commozione per la tragedia”
  • 2/10/2013 ‘Bisogna intensificare la lotta contro i trafficanti e le reti criminali”.Il portavoce della Malmstroem ci tiene anche a ricordare che “entro fine anno” dovrebbe essere operativo il nuovo sistema europeo Eurosur che consentirà di identificare le piccole imbarcazioni che di solito sfuggono ai radar, permettendo di salvare vite umane e di portare davanti alla giustizia i trafficanti.”

 

Annunci

Autore: RADIO 100 passi Community Genova

Aristotele scrisse: “Gli uomini, all’inizio come adesso, hanno preso lo spunto per filosofare dalla meraviglia (thauma), poiché dapprincipio essi si stupivano dei fenomeni più semplici e di cui essi non sapevano rendersi conto, e poi, procedendo a poco a poco, si trovarono di fronte a problemi più complessi, come i fenomeni riguardanti la Luna, il Sole, le stelle e l’origine dell’universo”. Il mio non è un filosofare ma un continuare a meravigliarsi “thaumazein” .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...