Nottetempo presenta: “Il caffè delle meraviglie”, il nuovo video di Antonio Prestiagiacomo sulle musiche di Ruggiero Mascellino

its-in-progressUn mix di musica, arte e poesia il nuovo video di Antonio Prestigiacomo sulle musiche di Ruggiero Mascellino girato all’interno del Teatro Massimo di Palermo.

L’incontro con Antonio Prestigiacomo e Linda Mongelli, protagonista del video insieme alle immagini della sand artist Stefania Bruno, è avvenuto il 25/01/2013 in occasione della presentazione della silloge di poesia di Marinella Gennari  “Io sono il momento” presso la libreria S. Benedetto di Genova.

Un incontro speciale che ci ha visti uniti nella condivisione di un progetto comune, uniti in una domenica trascorsa nella comunità di Don Gallo, tra diversità, umanità e appunto condivisione. La stessa che nonostante le distanze,  ancora oggi ci unisce.

Questo nuovo momento di condivisione ci dona speciali emozioni, attraverso la musica di Ruggiero Mascellino, compositore, fisarmonicista palermitano:  L’originalità nella continuità, che consiste nel dissodare terreni già battuti per farvi germogliare nuovi frutti, come egli stesso afferma presentando It’s in progress lo spettaco che presenterà il 27/12/2014 nella splendida cornice del Teatro Massimo di Palermo: Un intenso dialogo tra sonorità etniche, classiche e jazz dà vita a uno spettacolo originale e multiforme: un’esperienza musicale che conduce il pubblico attraverso un percorso nel quale vengono evocate suggestioni antiche e nuove, tutte accomunate dal fil rouge della mediterraneità.

Quindi se siete in quel di Palermo non perdetevi l’occasione di poter ascoltare dal vivo il poliedrico compositore palermitano e la sua band, per tutti gli altri ecco di seguito il video  de “Il Caffè delle Meraviglie” realizzato da Antonio Prestigiacomo.

 

Di seguito invece riproponiamo un precedente post che vede ancora una volta protagonista Linda Mongelli, attraverso un video che la racconta e  realizzato dallo stesso regista: Tarantina tarantata

L.N.

Nottetempo is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License

 

 

 

Annunci

Autore: RADIO 100 passi Community Genova

Aristotele scrisse: “Gli uomini, all’inizio come adesso, hanno preso lo spunto per filosofare dalla meraviglia (thauma), poiché dapprincipio essi si stupivano dei fenomeni più semplici e di cui essi non sapevano rendersi conto, e poi, procedendo a poco a poco, si trovarono di fronte a problemi più complessi, come i fenomeni riguardanti la Luna, il Sole, le stelle e l’origine dell’universo”. Il mio non è un filosofare ma un continuare a meravigliarsi “thaumazein” .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...