IL TERZO NUMERO DI LOTTA DI CLASSICO DISPONIBILE ON LINE

https://lottadiclassico.files.wordpress.com/2015/10/lotta-di-classico-31.pdf Ad aprire il terzo numero della rivista aperiodica a cura di Massimo Sannelli le tre poesie inedite di Enrico De Lea  alle quali si affianca la “Sintesi delle prose :2015″ di Massimo Sannelli.

Enrico De Lea (Messina, 1958) vie e lavora in Lombardia. Ha pubblicato le raccolte di versi Pause (1992), Ruderi del Tauro(Forlì, L’arcolaio, 2009.), Dall’intramata tessitura (Barcellona-Pozzo di Grotta, Ed. Smasher, 2011), le sequenze-poemetti Da un’urgenza della terra-luce (Ass. La Luna, nella collana diretta da Eugenio De Signoribus, 2012,) e Suffragi del bianco(Milano, Officina Coviello, 2013). Innumerevoli inoltre le pubblicazioni in web, riviste e antologie.

Massimo Sannelli si occupa di cinema (come attore e sceneggiatore), teatro, arte e letteratura. Vive a Genova, dove nel 1996 si è laureato in lettere sotto la guida di Edoardo Sanguineti. Nel 2004 ha conseguito il Diploma di Alto Perfezionamento in Filologia latina medievale presso la Sismel di Firenze, diretta da Claudio Leonardi.

Per poter leggere il terzo numero della webzine clicca sull’immagine di copertina oppure qui  LOTTA DI CLASSICO3  in ” Mettere a verbale”.

Di seguito i link ai precedenti numeri della rivista:

LOTTA DI CLASSICO È LIBERAMENTE  SCARICABILE, REINTERPRETABILE, RISCRIVIBILE E DI DIFFUSIONE LIBERA, NELL’OTTICA DELLA FILOSOFIA OPEN SOURCE E CC. CHE DA TEMPO SOSTENIAMO E DIVULGHIAMO E CHE PREVEDE LA CITAZIONE DEGLI AUTORI DEL PROGETTO, NON UTILIZZARLO PER SCOPI COMMERCIALI E RICONDIVIDERLO CON LA STESSA LICENZA, QUINDI LASCIANDOLO LIBERO E GRATUITO.

L.N.

Annunci

Autore: RADIO 100 passi Community Genova

Aristotele scrisse: “Gli uomini, all’inizio come adesso, hanno preso lo spunto per filosofare dalla meraviglia (thauma), poiché dapprincipio essi si stupivano dei fenomeni più semplici e di cui essi non sapevano rendersi conto, e poi, procedendo a poco a poco, si trovarono di fronte a problemi più complessi, come i fenomeni riguardanti la Luna, il Sole, le stelle e l’origine dell’universo”. Il mio non è un filosofare ma un continuare a meravigliarsi “thaumazein” .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...