Speciale Festival della Scienza Genova: Gunther Von Hagen’s Body Worlds -Oggi Scienza Tv

Gunther Von Hagen’s è un anatomopatologo tedesco che ha inventato e brevettato il procedimento della plastinazione,attraverso il quale  riesce ad ottenere una perfetta  conservazione del corpo umano bloccando il processo degenerativo.

Il suo però non è solo interesse scientifico, i risultati delle sue sperimentazioni sono divenute mostre d’arte, destando numerose critiche ed accuse di amoralità.

Dallo scorso anno la mostra Body Words  il vero mondo del corpo umano  è giunta in Italia registrando 200.000 presenze nelle tappe di Roma e Napoli.

Oggi Scienza  era presente a Roma lo scorso Dicembre.

La mostra è attualmente a Milano, negli spazi della Fabbrica del Vapore Via Procaccini 4, e sarà visitabile fino al 17 Febbraio 2013.

Annunci

Nottetempo tra storia e mistero

Nella scorsa puntata di Nottetempo  abbiamo narrato della leggenda di Hiram e le origini della Massoneria.

Proposta di lettura: Analisi della leggenda di Hiram a cura della loggia Acàdemia  del “Supremo Consiglio d’Italia e di San Marino” che fa parte della grande famiglia della Massoneria Universale di Rito Scozzese Antico

Il tema di questa notte alle 0.30  ed in replica Martedì e Giovedì alle 20.30 sarà il simbolismo massonico. Il nostro viaggio proseguirà alla scoperta del “Piano di Rinascita Democratica” della potente loggia P2.

Vi aspettiamo  su Radio Libriamoci Web on air oppure in podcast !

Invito alla lettura: per maggiori approfondimenti proponiamo l’articolo “La Massoneria è morta o è solo inanimata?” del Gran Maestro Emerito -Gran Loggia Nazionale Italiana-Comunione di Piazza del Gesù-Roma

Invito all’ascolto: Wolfgang Amadeus Mozart K477 composta nel 1785 , evoca il corteo funebre dei Maestri Muratori che vanno alla ricerca del cadavere dell’Architetto Hiram.

Mozart entrò a far parte dell’ordine dei massoni nel 1784 , il suo cammino iniziatico fu molto intenso: dal grado di Apprendista della loggia “La Beneficenza” di Vienna, nel giro di un anno passò a quello più alto di Compagno per poi diventare Maestro di Loggia.

 

Speciale Festival della Scienza Genova: Lo scioglimento dei ghiacciai – Oggi scienzaTV

Per tutta la durata del Festival della Scienza  di Genova, pubblicheremo alcuni dei video realizzati da Oggi Scienza TV e rilasciati sotto licenza Creative Commons.

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature  ha riaperto il dibattito sul riscaldamento globale: può considerarsi fattore determinate dello scioglimento dei ghiacciai?, che  effetti  potrebbe avere sui cambiamenti climatici?

Inoltre questa estate la Nasa ha reso disponibile una nuova immagine satellitare della Groenlandia,  mostrando lo strato di ghiaccio sciolto come mai era accaduto nelle osservazioni satellitari degli ultimi trent’anni.

L’argomento ci riguarda ancora più da vicino, se pensiamo che, come emerge dai dati dello studio di Nature Geoscience con l’aumento della temperatura media, il 75% dei Ghiacciai Alpini Europei sarebbero completamente estinti entro il 2100.

Il video che vi proponiamo “Ghiaccio in ritirata” è stato realizzato da Oggi ScienzaTV :

Il progetto Oggi Scienza aderisce pienamente  alla nuova filosofia del web 2.0 per garantire il libero flusso di informazioni a tutti i livelli.

Speciale Festival della Scienza Genova : presentazione

“Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world, stimulating progress, giving birth to evolution”- A. Einstein more …

“L’immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l’immaginazione abbraccia il mondo, stimolando il progresso, facendo nascere l’evoluzione”.

Fonte: George Sylvester Viereck, What Life Means to Einstein, The Saturday Evening Post, 26 ottobre 1929, p. 17.

Con le parole di Albert Einsten ha aperto i battenti la decima edizione del Festival della Scienza di Genova, tema di quest’anno è appunto, l’immaginazione.

Il Festival della Scienza si svolgerà a Genova dal 25 Ottobre al 04 Novembre 2012 scarica il programma dal sito   mentre le conferenze e le interviste della scorsa edizione sono fruibili nell’archivio 2011 

 divulgazione scientifica ai sensi dell’art.70 della legge 633/41

 

Io mi trovo dietro

“Io mi trovo dietro “… così recita la scritta dell’artista tedesca Ines Tartler  su un muro di un palazzo dell’antica piazza del Ferro a Genova.

L’installazione del 2007, “Opening piazza del Ferro”  improntata sulla ricerca dei rapporti tra le persone e ciò che le circonda, mi ha sempre affascinato, questa volta però è stato diverso.

Ero lì in occasione dell’evento “Tutti insieme…nelle piazze del Sestiere”  con il laboratorio creativo “Ritratti in movimento”, un percorso fotografico organizzato da Terre di Mare (centro servizi per il turismo senza barriere) in collaborazione e a cura di Artegioco – associazione i munariani – di Coca Frigerio e Alberto Cerchi.

In Giugno si era svolto il primo appuntamento del laboratorio “Terre di Mare e…un punto di vista particolare” che consisteva nel fotografare Genova da una prospettiva particolare, quella della carrozzina.

Io, in veste di accompagnatrice, insieme agli altri partecipanti,  tutti  armati di macchina fotografica, abbiamo scattato foto ai bellissimi monumenti di Genova, per poi manipolarle e rielaborarle provando ad applicare le tecniche artistiche di Bruno Munari.

Ero rimasta colpita già allora dalla prospettiva diversa che mi veniva indicata.

Di volta in volta appoggiavo la macchina fotografica all’altezza degli occhi di Simona  che, non potendola impugnare con le mani, la direzionava con la fronte e poi dava l’input di scattare; io procedevo.

Questa volta ero lì in veste di osservatrice, Sabato 20 Ottobre circondata dai miei amici “creativi”,  quella scritta ha svelato tutta la sua essenza :

 Io mi trovo dietro : dietro i limiti che sono nei tuoi occhi quando mi guardi !

L’essenza di quella frase svelata dall’emozione di Giovanna che, con le lacrime agli occhi diceva di non sentirsi diversa ma… felice; l’essenza di quella frase svelata nella curiosità di un bambino che con la benda sugli occhi provava a giocare a showdown con un non vedente.

E che cosa credevi che fosse
la vita se non goder di una sosta
In una lotta infinita…
Voglio stampare nella mia mente questo momento,
cantava Dalla in “Per sempre presente“, colonna sonora di Pubblicità Progresso

così è stato anche per me e ciò che ha rappresentato per tutti lo lascio raccontare da lei…

A volte è possibile nonostante tutto….continua a leggere

L’evento di Sabato 20 Ottobre è stato organizzato dal Civ Maddalena ,Terre di Mare ed il Comitato Italiano Paralimpico (Ge) i quali, si sono ripromessi di organizzare un nuovo appuntamento in primavera, sperando che lo sportello Terre di Mare riesca a sopravvivere dopo il 31/12/2012, data in cui ha scadenza la convenzione con la Provincia di Genova, Assessorato alla promozione sociale, di cui Terre  di Mare fa parte.

Con la Spending Review (tagli alla spesa pubblica) il rischio che lo sportello Terre di Mare ed i suoi servizi, messi a disposizione per le persone disabili possano non essere più attivi, è abbastanza concreto.

L.N.

Licenza Creative Commons
Quest’ opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia.

Nottetempo tra stroria e mistero

Ad inaugurare la prima puntata della nuova stagione di Nottetempo, sono state le parole pronunciate nel discorso che John Fitzgerald Kennedy tenne il 27 Aprile del 1961, presso l’Hotel Astoria di New York.

Dinanzi ai massimi esponenti della stampa americana, il Presidente degli Stati Uniti, fece riferimento ai poteri occulti delle società segrete. Secondo alcuni studiosi quelle parole firmarono la sua condanna a morte.

L’audio dell’intero di discorso di Kennedy lo trovi  QUI  mentre i podcast di tutte le puntate QUI

Fonte: JFK Presidential Library and Museum

La puntata è poi proseguita delineando la differenza tra società segrete e servizi segreti,  affrontando la logica del “doppio Stato” e lo stragismo mafioso.

Fonte: Criminal Network politica, ambiente e mercato nelle trame della mafia (C.Cardella, G. Intilla, M.Macaluso, G.Tumminelli) – III Seminario Internazionale del metodo mafioso dal titolo “Poteri criminali e crisi della democrazia”organizzato dalla Prof.ssa A.Dino, con il contributo dell’Università degli Studi di Palermo.

Nella prossima puntata che andrà in onda su Radio Libriamoci Web questa notte alle 0.30 ed in replica Martedì e Giovedì alle 20.30 , parleremo delle origini della Massoneria e della leggenda di Hiram.

Stay Tuned!

Licenza Creative Commons
Quest’ opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 2.5 Italia.

Tears of Stell

Il cortometraggio “Tears of Stell” è stato realizzato utilizzando Blender, il programma di animazione 3D open source ed è distribuito con licenza Creative Commons Attribution 3.0 Unported quindi liberamente distribuibile, copiabile e riutilizzabile.

Tears of Stell è ambientato nel futuro : La Terra sta subendo un attacco Robot, un gruppo di scienziati e soldati nascosti  nella Oude Kerk di Amsterdam cercano di riprodurre un evento cruciale del passato per bloccare tale l’attacco.

Se sei un appassionato di grafica 3D qui puoi scaricare il programma, la guida in italiano in pdf  su Blender Italia, mentre nei “Blender-podcast” (in inglese)  trovi la recente intervista al ” The Mango Team ” che ha collaborato alla realizzazione di Tears of Stell.

L.N.